Cardiologia

Il servizio di cardiologia di Euromed offre ai pazienti la possibilità di effettuare screening mirati per la prevenzione, diagnosi e cura di tutte le patologie cardiache.

Si effettuano

  • Visita cardiologica *
  • Visita di controllo Pacemaker
  • Visita di controllo per defibrillatore
  • Visita per controllo Loop Recorder
  • Nulla osta cardiologico per intervento chirurgico
  • Elettrocardiogramma *, anche neonatale
  • E.C.G. da sforzo
  • E.C.G. dinamico delle 24 ore (holter cardiaco)*
  • Monitoraggio della pressione arteriosa (holter pressorio)*
  • Ecocardiogramma con e senza M.D.C.
  • Ecocardiogramma fetale

*prestazioni eseguibili anche a domicilio

Approfondimento

E.C.G. da sforzo: CHE COS’E’ LA PROVA DA SFORZO?

La prova da sforzo è un esame non invasivo di prima scelta per la diagnosi della cardiopatia ischemica. Permette la selezione dei pazienti da indirizzare ad accertamenti più complessi. Consiste nella registrazione dell’ECG e nel rilievo della pressione arteriosa durante uno sforzo massimale costantemente monitorato. L’esame consente di verificare la capacità delle arterie coronarie di fare affluire il sangue necessario al cuore, sotto sforzo; permette inoltre di studiare il comportamento della pressione arteriosa e del ritmo cardiaco mentre l’organismo si avvicina alla soglia anaerobica.

È indicato nelle seguenti condizioni patologiche:

1 – diagnosi di cardiopatia ischemica in pazienti con dolore toracico
2 – valutazione funzionale, del rischio e della prognosi in pazienti con cardiopatia coronarica o pregresso infarto
3 – valutazione dell’efficacia della terapia
4 – valutazione prima e dopo l’intervento di rivascolarizzazione
5 – valutazione di aritmie in casi particolari quali la preeccitazione cardiaca e il prolasso mitralico.

Visite cardiologiche a Roma, Guidonia, Tivoli - Gruppo Euromed

Il test ergometrico, oltre a svelare la natura di dolori toracici sospetti, permette anche di verificare la capacità fisica degli atleti e la possibilità che insorgano aritmie pericolose sotto sforzo massimale, anche in occasione del rinnovo annuale dei certificati per attività sportiva.
Per le suddette motivazioni l’esame è parte integrante ed imprescindibile di una corretta e completa valutazione cardiologica.

chiama scrivi